Martin Scorsese al comando di un nuovo Show targato Netflix

News
Lucilla Tomassi

Martin Scorsese, reduce dal film Netflix The Irishman, è pronto per legarsi a doppio filo proprio con questa piattaforma online. Il celebre cineasta infatti prende di nuovo il comando di un esperimento della celebre piattaforma di streaming online.
Il progetto, un po’ complicato, prende le fila dal Second City Television, una raccolta di sketch comedy canadesi. L’idea era quella di mettere in scena una sorta di “tv indipendente” , e ogni puntata vedeva protagonista un programma diverso che poteva spaziare dal telegiornale, agli show per bambini, passando anche per le soap.

La versione di Scorsese sarà un qualcosa di molto diverso rispetto all’originale, che ha lanciato la carriera di molti personaggi famosi Catherine O’Hara e Martin Short. Per questa rivisitazione infatti si parla di un pubblico dal vivo e persino di un conduttore: Jimmy Kimmel. Nonostante i cambiamenti, non mancheranno le vecchie glorie del SCTV, come i sopracitati Catherine O’Hara e Martin Short, accompagnati dai colleghi Joe Flaherty, Eugene Levy, Andrea Martin e Dave Thomas.

Le riprese di questo show avranno luogo nel Toronto’s Elgin Theatre, Domenica 31 Maggio alle 15. Inoltre questo progetto farà parte di uno degli speciali Netflix.
Il tutto non ha ancora un titolo, ma le aspettative sono alte, grazie anche al calibro degli attori e del regista coinvolti. Quindi non ci resta che attendere per vedere il risultato finale.

Fonte: Deadline.

Altri articoli in News

The Predator

The Predator: Nuovo spot rivela l’Ultimate Predator ed i suoi poteri

Silvestro Iavarone10 agosto 2018

Call Of Duty WWII: La Macchina da Guerra arriva il 10 aprile su PS4

Francesco Damiani28 marzo 2018

Way to the Woods – il Videogame Indie ispirato allo Studio Ghibli

Carmen Graziano27 marzo 2018

Bottino Extra in Final Fantasy XV per i clienti di Twitch Prime

Carmen Graziano26 marzo 2018

Il ritorno di Mary Poppins, a Natale al cinema

ErminiaDaniela Bizzarro25 marzo 2018

13 Reason Why: la Ricerca e la Dichiarazione di Netflix

Carmen Graziano25 marzo 2018